Birre

Dal 1936 la nostra famiglia coltiva i campi e beve birra a Branzolino.

La Romagnola

4,9%

Birra ambrata ad alta fermentazione con un tenore alcolico di 4,9°, non è filtrata ne pastorizzata (quindi cruda).

È rifermentata, di conseguenza può risultare torbida dovuta alla presenza dei lieviti in sospensione (il lievito di birra è ricco di vitamina B e fa bene all'organismo).

L'immagine della ROMAGNOLA è un omaggio ai simboli di questa terra: il Giallo e il Rosso che sono i colori della Romagna, la Piadina, la Caveja, le Stampe Romagnole, il Gallo, il Fazzoletto, la Terra, il Trattore con l'Aratro.

Pale Olithic

3,8%

Birra bionda ad alta fermentazione con una bassa gradazione alcolica di 3,8° e una buona luppolatura non è filtrata ne pastorizzata. L'immagine della PALE OLITHIC è dedicata ad uno dei siti archeologici più importanti d'Europa del Paleolitico (età della pietra) che si trova a Monte Poggiolo, una delle prime colline del forlivese.

Ed è proprio in questo periodo che gli ominidi cominciarono a costruire ed utilizzare attrezzi e nacque l'agricoltura. La pietra di selce (bifacciale o amigdale) rappresentata nell'etichetta è quella ritrovata in questo sito. Poi il gioco di parole con la tipologia di birra Pale Ale è abbastanza immediato.